Blog

Dimissioni

La presentazione delle dimissioni costituisce l’esercizio dì un diritto potestativo del lavoratore, che, attraverso un atto unilaterale recettizio, comunica al datore di lavoro la sua intenzione di sciogliere il rapporto. Il lavoratore non è tenuto a fornire motivazione alcuna del suo atto, ma unicamente a rispettare il termine di preavviso, fatta salva la giusta causa….

Licenziamento

Il legislatore ritiene che il licenziamento, proprio per la supremazia del datore di lavoro (non solo da un punto di vista economico), debba essere giustificato, motivato e deve essere fatto per iscritto. Solo in questo modo il lavoratore, parte debole del rapporto di lavoro, può conoscere le ragioni del licenziamento ed eventualmente impugnarlo. La I….

Diritto del lavoro

Nozione Secondo la classificazione classica, il diritto del lavoro può essere ripartito in diritto sindacale, diritto della previdenza sociale e diritto del rapporto di lavoro individuale. Quest’ultimo può essere definito come quel ramo autonomo dell’ordinamento giuridico teso a disciplinare i rapporti tra un soggetto che presta la propria attività lavorativa e un soggetto che, a…

Lettera di assunzione

Lettera di assunzione – L’ordinamento italiano, alla luce del principio generale di libertà della forma, non prevede una particolare forma per il contratto di lavoro, che può, pertanto, essere concluso anche oralmente o per atti concludenti.  (Es. nella lettera di assunzione tempo indeterminato). Tuttavia, sia in relazione a determinati contratti speciali di lavoro, (ad es….